mercoledì 25 maggio 2011

Fallimento Grecia: guida pratica

Debito pubblico greco in proporzione al Pil ( CLICCA PER INGRANDIRE )

Le conseguenze pratiche di un fallimento della Grecia.
Una mattina il governo greco si alza e dichiara ufficialmente che non è più in grado di pagare il suo enorme debito pubblico, cosa succede subito dopo ?

1) I pochi capitali esteri ancora presenti nelle banche greche prendono il volo, tutte le banche greche diventano istantaneamente insolventi.

2) Il governo greco nazionalizza tutte le banche.

3) Il governo greco impone un limite alla quantità di soldi che possono essere prelevati giornalmente, o vieta del tutto i prelievi per un certo periodo.

4) Scoppia la rivolta dei risparmiatori, il governo impone il coprifuoco e la legge marziale.

5) Il governo greco comincia a stampare una nuova moneta e ridenomina tutto il debito pubblico in questa nuova moneta.

6) La nuova moneta si svaluta rapidamente. Una svalutazione del 50 per cento della nuova moneta dimezza la quantità di debito pubblico da ripagare.

7) Altri stati europei in difficoltà seguono l'esempio greco...


( Fonte: http://blogs.telegraph.co.uk/finance/andrewlilico/100010332/what-happens-when-greece-defaults/ )



RANDOM POST

Nessun commento:

Posta un commento