lunedì 21 marzo 2011

Libia, Operazione Odissea all'Alba: Mappa dei bombardamenti

Guerra in Libia, secondo giorno dell'operazione Odissea all'Alba ( Odyssey Dawn ). Le forze della coalizione sono ancora impegnate nella prima fase dell'operazione, la cosiddetta SEAD ( Suppression of Enemy Air Defences ). In sostanza si tratta di distruggere le forze antiaeree nemiche: centri di comando, aereoporti militari, caccia al suolo ed in volo, postazioni antiaeree SAM e AAA mobili e fisse.

In questa mappa sono evidenziati i bersagli colpiti dalla coalizione.
Libia: Mappa dei bombardamenti della coalizione ( CLICCA PER INGRANDIRE )
Gli obiettivi colpiti in particolare:
(sulla mappa andando da sinistra a destra)

Okba Ibn Nafa: Aereoporto militare vicino al confine con la Tunisia.
Okba Ibn Nafa Aereoporto militare
Mitiga: Aereoporto militare ed est di Tripoli.
Mitiga Aereoporto militare
Misurata: Aereoporto militare a sud-ovest della città.
Misurata Aereoporto militare
Sirte: Difese antiaeree intorno alla città.
Sirte Difese antiaeree
Bengasi: Convoglio militare governativo sulla strada fra Bengasi e Ajdabiya.
Il convoglio era composto da 8 carrarmati
Questa invece è la lista degli aereoporti militari libici.
( La freccia rossa indica quelli colpiti )
Libia, Aereoporti militari: in rosso quelli colpiti


E' stato inoltre colpito uno dei bunker di Gheddafi probabilmente perchè sede di un nodo centrale del sistema di difesa aerea integrato (IADS).

Libia, uno dei bunker del colonnello bombardato
Vedi anche:

Link:

Nessun commento:

Posta un commento