sabato 19 febbraio 2011

Aforismi di Winston Churchill.

winston churchill
Winston Leonard Spencer Churchill (1874 – 1965), politico britannico.
Puoi trovare altri aforismi di Winston Churchill qui.

"Io sono pronto ad incontrare il mio creatore, ma che Lui sia pronto al gran cimento di incontrarmi, è un altro discorso"


"La verità è cosi preziosa che bisogna proteggerla sempre con una cortina di bugie."


"È stato detto che la democrazia è la peggior forma di governo, eccezion fatta per tutte quelle forme che si sono sperimentate fino ad ora."


"I socialisti sono come Cristoforo Colombo: partono senza sapere dove vanno. Quando arrivano non sanno dove sono. Tutto questo con i soldi degli altri."


"L'epoca della procrastinazione, delle mezze misure, del mitigare, degli espedienti inutili, del differire sta giungendo alla fine. Ora stiamo entrando nell'epoca dove ogni azione causa conseguenze."


"Non ho altro da offrire che sangue, fatica, lacrime e sudore."


"Potevano scegliere fra il disonore e la guerra. Hanno scelto il disonore e avranno la guerra."


"Bizzarro popolo gli italiani. Un giorno 45 milioni di fascisti. Il giorno successivo 45 milioni tra antifascisti e partigiani. Eppure questi 90 milioni di italiani non risultano dai censimenti..."


"Gli Italiani perdono le guerre come se fossero partite di calcio e le partite di calcio come se fossero guerre."


"Il successo è l'abilità di passare da un fallimento ad un altro senza perdere l'entusiasmo."









RANDOM POST

Nessun commento:

Posta un commento